GLOBAL RECYCLE STANDARD (GRS)

loom-4564223_640.jpg

Lo standard è promosso a livello internazionale da Textile Exchange, una organizzazione non-profit che opera a livello internazionale per la promozione e lo sviluppo responsabile della sostenibilità nel settore tessile.

Il “Global Recycle Standard” (GRS) risponde all’esigenza di fornire una dichiarazione ambientale verificata da parte terza che comprovi:

  • il contenuto di materiali da riciclo dei loro prodotti (sia intermedi che finiti);
  • il rispetto di criteri ambientali e sociali.

Possono essere certificati in accordo allo standard GRS tutti i prodotti che siano composti per almeno il 20% da materiali riciclati. Lo standard si concentra sui principi della tracciabilità del materiale certificato, lungo tutto il percorso della filiera produttiva. Ogni attore del processo garantisce che durante le proprie fasi lavorative il prodotto riciclato non perda le proprie caratteristiche, così da assicurare la percentuale minima nel prodotto finito.

Al centro del funzionamento del sistema stanno

  • il controllo dei parametri ambientali dell’azienda, quali gestione rifiuti, acque, emissioni ecc;
  • l’implementazione di controlli sulle masse in ingresso e in uscita di tutti i prodotti certificati;

l’utilizzo di determinate sostanze chimiche/fasi di processo approvate dallo standard.